Era un terreno talmente bello che lo si guardava meravigliati, senza fiato. Su Spantu vuol dire stupore e Su Spantu era il nome della Vecchia azienda agricola che vi sorgeva. Vigneti, uliveti, agrumeti… una delle realtà più fiorenti della Sardegna.

La vigna è stata impiantata nel 2008 ed è stata progettata con la consulenza di Tachis, uno dei padri della viticultura italiana, che pensò bene di dar vita ad una miscela di uvaggi che ben si adattassero alla natura del territorio: è composta da circa il 10% di Bovale, 10% di Cabernet-Sauvignon e 80% di Carignano.

Un microclima eccezionale, dovuto al riparo che le montagne poste a nord ovest creano dal vento di maestrale, ma soprattutto alla vicinanza del mare e della sua azione mitigatrice che aiuta la pianta a crescere e maturare senza correnti d’aria fredda e sbalzi termici. L’uva raggiunge così il picco della maturazione e la massima concentrazione di zuccheri garantendo al vino il caratteristico gusto rotondo.

L’immenso bosco di querce in cui è immersa la vigna, regala al vino le note caratteristiche e le sue profumazioni d’eccezione. Essenze di sughero, mirto, corbezzolo e in particolar modo carrubo, circondano l’uva marcandone il retrogusto.

Il vigneto, sito nel territorio di Capoterra, insiste in un territorio collinare con una pendanza del 5% ed esposizione verso sud.
Le varietà coltivate si avvantaggiano dell’azione benefica del mare che, in linea d’aria, dista alcune centinaia di metri.

Regione
09012 Capoterra (CA)
Altitudine
54 m s.l.m.
Latitudine
39° 7' 45.624'' N
Longitudine
8° 59' 25.764'' E
Vignetti
Bovale, Cabernet-Sauvignon, Carignano
Clima
Nebbia mattutina e caldi pomeriggi
Terreno
Terreno roccioso
10

ettari

5

tipi di vino

50000

bott. / anno


il frutto del

nostro lavoro

Essenza di Sardegna cullata sui declivi fra il mare e la montagna.

Biologico

Pedra Scritta

È una miscela di Carignano, Bovale e Cabernet Sauvignon (80-10-10), che mostra, da giovane, un colore rosso rubino intenso con riflessi violacei. È il fiore all’occhiello della nostra cantina, ottenuto da uve provenienti dalla parte più interna del vigneto, vengono raccolte per completare la maturazione fenolica. La vinificazione prevede lunghi tempi di macerazione per estrarre la maggior quantità possibile di antociani, con un apporto di tannini, così da garantire una maturazione e un’evoluzione degne dei grandi vini.

Biologico

Ambrosu

È una miscela di Carignano, Bovale e Cabernet Sauvignon (80-10-10), caratterizzata da un colore rosso rubino molto intenso che si evolve su tonalità di rosso porpora. Al naso è intenso, complesso e fine con sentori fruttati, floreali e balsamici. Si ottiene dalla raccolta del secondo passaggio, nella parte centrale della vignetta dove le pendenze sono più consistenti e la maturazione fenolica avviene prima e più completamente. La vinificazione, con una macerazione piuttosto prolungata delle bucce, ci regala un vino dal gusto intenso e di qualità fine e persistente.

Biologico

Spadacino

È una miscela di Carignano, Bovale e Cabernet Sauvignon (80-10-10) e un vino pronto da bere, con un rapporto alcol / acidità abbastanza equilibrato e caratteristiche facili da interpretare con una vita evolutiva di media persistenza. Il sapore è intenso, sufficientemente persistente e sufficientemente fine. È ottenuto dalla raccolta delle uve di primo passaggio, generalmente dalla sezione a valle del vigneto, dove gli accumuli di sostanze fenoliche sono meno consistenti.

Vermentino di Sardegna DOC

Cardile

Vino ottenuto da uve Vermentino, è caratterizzato da un colore giallo paglierino brillante. L’esame olfattivo presenta dominazioni fruttate, floreali e minerali (agrumi, mimose). L’esame gustativo descrive un vino dal gusto intenso e abbastanza persistente.

Vermentino di Sardegna DOC

Sproni

Vino ottenuto da uve Vermentino, è caratterizzato da un colore giallo dorato, brillante e consistente. Al naso appare intenso, complesso e fine con note fruttate, floreali, vegetali e minerali dominate da fiori bianchi, pesca e gesso. Il sapore è intenso, persistente e fine.